fbpx
Crea sito

19/01/19 MATÁZ TEATRO | Cappella Maggiore (TV)

RITA E IL GIUDICE – LOTTA ALLA MAFIA

Presso la sala A Centro Sociale (a lato del Municipio) – Piazza Vittorio Veneto, 40 – Cappella Maggiore (TV)

vai all’evento Facebook

LETTURA SPETTACOLO

Racconto Contemporaneo

“Forse un mondo onesto non esisterà mai, ma chi ci impedisce di sognare forse, se ognuno di noi prova a cambiare forse, ce la faremo”.

Queste le parole di Rita Atria figlia e sorella di mafiosi e testimone di giustizia, nel tema di maturità, poco prima di togliersi la vita.

Fatale la notizia della morte di colui che l’ha guidata e protetta dopo la coraggiosa scelta di Rita di ribellarsi alla mafia: Paolo Borsellino.

Rita aveva diciassette anni, capelli castani e una incredibile voglia di vivere

La sua breve vita, fatta di amore, coraggio, ribellione e senso di giustizia è intessuta in un periodo della storia italiana tra i più intensi degli ultimi decenni.

Periodo che ha visto nascere e crescere un fortissimo bisogno di legalità e
onestà.

Temi: lotta alla mafia, legalità.