Crea sito

LA VITA DAVANTI A SÉ

La vita davanti a sé

Dal romanzo di Romain Gary

Lettura recitata in forma scenica

con GIOVANNI BETTO e MARINA DE CARLI

organetto diatonico ALESSANDRO MARCHETTI

produzione Effetti Personali Teatro

Momò è un bambino arabo, figlio di nessuno, che viene cresciuto da una vecchia prostituta ebrea di 95 chili, Madame Rosa, in un appartamento al sesto piano nel quartiere multietnico di Belleville a Parigi.

E’ la storia di un amore materno, dove non contano i legami di sangue e dove le tragedie svaniscono davanti alla vita e alla gioia di vivere.

Un romanzo toccato dalla grazia, raccontato con l’innocenza delle parole e degli occhi di un bambino.

Tenero. Commovente. A tratti esilarante.


SCHEDA