fbpx
Crea sito

IL G.G.G

LETTURA SPETTACOLO

Racconto Classico: R. Dhal

Una notte, non riuscendo a dormire, Sofia vede oltre la finestra dell’orfanotrofio un gigante.

La mano enorme dell’essere la strappa via dal letto e la porta nel paese dei giganti, nella sua grotta.

Una volta arrivati, Sofia teme di essere mangiata, ma il gigante si rivela essere buono e sensibile, che parla in modo strambo ed è costretto a mangiare solo cetrionzoli (strani vegetali neri ricoperti di protuberanze rugose e strisce bianche), l’unico cibo che cresce in questo paese.

Poi rivela il suo nome, G.G.G (Grande Gigante Gentile). Ama portare sogni alla gente, e ha rapito Sofia solo per evitare che la bambina facesse parola dell’esistenza di esseri terrificanti e altissimi. Gli altri giganti invece ogni notte s’ingozzano di persone. Il G.G.G vuole fermarli ma non sa come, e allora Sofia decide di aiutarlo: il loro piano prevede di creare un sogno per la regina d’Inghilterra…

Temi: L’amicizia, la forza dei sogni.

Destinatari: Elementari secondo ciclo / Medie